Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

4 giugno 1944: Liberazione di Roma

Il 4 giugno del 1944 Roma viene liberata dai nazifascisti dopo un’occupazione durata 9 mesi.

La popolazione romana affronta  privazioni, violenze e sofferenze, è in bilico tra l’insurrezione armata e la resistenza passiva.

Liberata dagli Alleati la capitale scopre che i suoi problemi non sono finiti. Il primo, e più urgente, resta la fame.

C’è comunque la voglia di ricominciare e il desiderio, talvolta rabbioso, di chiudere i conti col passato regime.

In questa puntata si ricostruisce l’avvenimento attraverso tre date fondamentali:

l’8 settembre 1943, il giorno della firma dell’Armistizio con gli Alleati e la successiva occupazione tedesca della città;

il 4 giugno 1944, la Liberazione della capitale da parte delle truppe alleate;

il 18 settembre 1944, il  giorno che ha segnato uno degli episodi più drammatici del dopo-liberazione, il linciaggio dell’ex direttore del carcere di Regina Coeli, Donato Carretta vittima di una vendetta popolare.

 Il tempo e la storia 4 giugno 1944: Liberazione di Roma
di Fabio Bottiglione
con Emilio Gentile

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo