Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nautilus Filosofia - Lorella Zanardo

Dal Dipartimento di Studi del Mondo Antico dell'Università Roma Tre discutiamo di filosofia con Federico Taddia partendo da questioni  risalenti nel tempo, ma che richiedono strumenti di interpretazione e soluzioni attuali. Con noi c'è di nuovo Lorella Zanardo, giornalista, autrice (insieme a Cesare Cantù), tra l'altro, del documentario Il corpo delle donne del 2009, documentario diventato un punto di riferimento per la riflessione e la discussione delle tematiche di genere. La puntata di oggi è dedicata alla filosofia. Il filosofo Guy Debord nel suo La società dello spettacolo (1967) descrive un uomo che, in una società  bombardata di immagini, accetta passivamente di riconoscersi in queste e così perde la capacità di comprendere la propria esistenza e il proprio desiderio. La Zanardo sottolinea che manca la rappresentazione, l'immagine, dei volti delle donne dai 40 anni in su, volti che non siano ritoccati. Questa rimozione che effetto ha sulla capacità dell'uomo e della donna di comprendere la propria esistenza e il proprio desiderio?