Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Verso un nuovo Umanesimo: omaggio a Jacques Le Goff

Il grande storico francese Jacques Le Goff (Tolone 1924 - Parigi 2014), tra i massimi studiosi della società occidentale del Medioevo, intervistato per l'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche, cita Marc Bloch  “la storia è la scienza degli uomini in società nel tempo”. E il tempo della storia, secondo Le Goff,  si basa su un  doppio movimento: illuminando il presente attraverso il passato, ma anche il passato mediante il presente. Il passato, infatti,  si comprende meglio alla luce di quello che è successo dopo ed alla luce delle questioni che pone lo storico guardando alla propria epoca.

Compete anche allo storico, aggiunge Le Goff,  interessarsi del futuro. Il racconto storico prosegue attraverso l’analisi  del testo medievale di Chrétien de Troyes, Perceval , e attraverso la “guerra giusta” del  Re di Francia Luigi IX, che indisse le Crociate contro i Musulmani .

Le Goff affronta anche i grandi temi del XXI secolo: la bioetica, la crisi del progresso, la questione morale. Lo storico sostiene che ci troviamo ad un punto di svolta che porterà ad una nuova fase del progresso più consapevole ed ecologicamente sostenibile, guidato dall’etica e dalla ricerca dell’universale: un nuovo umanesimo dei poteri dell’uomo.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo