Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Aldo Capitini: la pratica non violenta

Il filmato ricostruisce la biografia di Aldo Capitini, filosofo e politico nato a Perugia nel 1899. Sempre dalla parte degli ultimi, espresse una religiosità del tutto personale, come confermano le numerose testimonianze, di amici come Padre Ernesto Balducci, Norberto Bobbio, Guido Calogero, Ugo La Malfa, Alessandro Natta, Pietro Pinna.
I suoi modelli furono San Francesco e Gandhi, la sua ideologia non violenta lo spinse ad opporsi al fascismo con la conseguenza di perdere prima il lavoro e poi di essere arrestato.
Si definiva un liberal-socialista, ma non aderì a nessun partito. Fondò a Perugia il primo centro di orientamento sociale e promosse la causa dell’obiezione di coscienza.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo