Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Antonio Masiero. Fatte ad arte. Simmetria e asimmetria nelle teorie fisiche

Come si costruisce una teoria scientifica? La necessità di conciliare dati sperimentali ed esigenze teoriche o quella di mettere insieme due teorie come la meccanica quantistica e la teoria della relatività, rappresenta indubbiamente la prima molla. Ma tra le linee guida per costruire una teoria è fondamentale tenere in considerazione il principio di simmetria, che ne garantisce l'armoniosità. Non è solo questione di eleganza formale: osservando la simmetria della sua teoria, negli anni Trenta il fisico Pauli ipotizzò l'esistenza del neutrino e alcuni anni dopo, sempre allo stesso modo, Dirac intuì l'esistenza dell'antimateria. L'antimateria è un tipico esempio della potenza creatrice del principio di simmetria e anche del suo opposto: l'asimmetria. Del resto noi e tutto ciò che ci circonda siamo proprio il frutto della rottura di una simmetria: quella tra materia e antimateria. Antonio Masiero, professore di Fisica astroparticellare presso l’Università di Padova, vice-presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Direttore dell’«International Journal of Physics», “Le forme del creare”, parla del tema della lezione tenuta al Festival della Filosofia di Modena 2017.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo