Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Ciotti: Digital Humanities

Fabio Ciotti - Lettere e filosofia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata - traccia la storia del campo di studi chiamato “digital humanities”, da padre Busa negli anni '40 all'esplosione degli anni 2000, in particolare in area anglosassone. Le humanities hanno registrato che il mondo è cambiato e che bisogna utilizzare i mezzi digitali per studiare i campi di studi più vari, dall'archeologia alla letteratura. Forse nel futuro non verranno neanche più chiamate "digital humanities" ma solo "humanities", anche perché stiamo sempre più producendo documenti esclusivamente digitali.

L'intervista è stata realizzata durante la VII edizione della conferenza dell'Associazione per l'Informatica Umanistica e la Cultura Digitale, svoltasi a Bari dal 31 gennaio al 2 febbraio 2018.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo