Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Marc Augé: nuovi media e nuove paure

L’antropologo Marc Augé, già directeur d’études presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi, intervistato al Festival della Filosofia di Modena 2017  “Le forme del creare”, ci parla delle paure della società contemporanea.


Le nuove paure - urbane o non urbane - sono legate a una maggiore conoscenza degli avvenimenti del mondo che i media diffondono.
Attraverso i media e le nuove tecnologie tutti hanno la possibilità di conoscere in ogni momento ciò che avviene nel mondo e anche nelle persone non coinvolte in modo diretto si scatenano paure, che sono puramente  immaginarie.  

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo