Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sergio Sorrentino. Il discorso di Ratisbona di Papa Benedetto XVI

Sergio Sorrentino. Il discorso di Ratisbona di Papa Benedetto XVI

Sergio Sorrentino, intervistato all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, parla della Lezione magistrale “Fede, ragione e università - Ricordi e riflessioni”, tenuta il 12 settembre 2006 da Papa Benedetto XVI all’Università di Ratisbona in occasione del suo viaggio in Baviera. Sorrentino ...

Leggi tutto

Sergio Sorrentino. Il dialogo tra credenti e atei

Sergio Sorrentino. Il dialogo tra credenti e atei

Sergio Sorrentino parla del dialogo tra atei e credenti, prendendo spunto dalle conversazioni tra Papa Francesco ed Eugenio Scalfari. La religione, secondo Sorrentino, è una componente essenziale della nostra cultura e la sua esclusione dal novero degli oggetti della conoscenza va contro l’esperienza ...

Leggi tutto

Sergio Sorrentino. La religiosità di Spinoza

Sergio Sorrentino. La religiosità di Spinoza

Sergio Sorrentino parla di Baruch Spinoza (Amsterdam, 1632 - L'Aia, 1677) che definisce uno dei filosofi più religiosi che siano mai esistiti. Spinoza è stato tra l’altro, ricorda Sorrentino, uno dei primi ermeneuti della modernità, avendo creato un sistema di lettura, che ha dato l’avvio all’ermeneutica ...

Leggi tutto

Silvio Perrella. Manlio Sgalambro e la canzone

Silvio Perrella. Manlio Sgalambro e la canzone

Silvio Perrella, intervistato all'Istituto per gli Studi FIlosofici di Napoli, parla del filosofo siciliano Manlio Sgalambro (Lentini, 1924 – Catania 2014), soffermandosi sui suoi scritti sulla canzone. Sgalambro non è stato solo un teorico della canzone ma anche un autore di testi di canzoni, una su ...

Leggi tutto

Gennaro Sasso. Benedetto Croce e il fascismo

Gennaro Sasso. Benedetto Croce e il fascismo

Gennaro Sasso parla della contrapposizione tra il manifesto degli intellettuali fascisti di Giovanni Gentile e quello degli intellettuali antifascisti di Benedetto Croce, entrambi del 1925, sul punto fondamentale del Risorgimento. Gentile considerava il fascismo il compimento del processo risorgimentale ...

Leggi tutto

Gennaro Sasso. La crisi dello Stato e il futuro dell`Europa

Gennaro Sasso. La crisi dello Stato e il futuro dell`Europa

Gennaro Sasso parla dell’evidente fallimento del progetto di unificazione dell’Europa, in un momento caratterizzato dal prevalere di tendenze disgregatrici. Per quanto riguarda il nostro Paese, l’unificazione politica, che presuppone l’unificazione delle coscienze e la formazione di una identità nazionale, ...

Leggi tutto

Gennaro Sasso. L`educazione musicale e la riforma della scuola

Gennaro Sasso. L`educazione musicale e la riforma della scuola

Gennaro Sasso parla dell’importanza della musica per la formazione dei giovani. Sarebbe fondamentale l’insegnamento della musica già dalle scuole elementari per ingentilire l’animo dei ragazzi, ammansendo la violenza che oggi è sempre più diffusa tra loro, ma anche per colmare la grave ignoranza musicale ...

Leggi tutto

Gennaro Sasso. La distinzione tra cultura umanistica e scientifica

Gennaro Sasso. La distinzione tra cultura umanistica e scientifica

Gennaro Sasso parla di cultura umanistica e cultura scientifica, che ritiene necessario distinguere in base al metodo. La cultura scientifica è cultura dell’oggetto, mentre la cultura umanistica tende alla costruzione dell’oggetto, più che alla sua riproduzione. Si tratta di una distinzione che non stabilisce ...

Leggi tutto