Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Magatti: crisi economica e libertà (1 di 8)

Magatti: crisi economica e libertà (1 di 8)

“La libertà è una conquista storica“: così esordisce il sociologo ed economista Mauro Magatti nella sua intervista dedicata al rapporto tra crisi economica e libertà. Dopo decenni di illusione - in cui si è creduto che la crescita economica e finanziaria non potesse arrestarsi mai, come anche le conquiste ...

Leggi tutto

Becchetti: felicità sostenibile

Becchetti: felicità sostenibile

L’economista Leonardo Becchetti è professore ordinario di Economia politica presso l’Università di Roma Tor Vergata e i suoi principali temi di ricerca riguardano la finanza etica, il microcredito, la responsabilità sociale di impresa ed il commercio equo e solidale. Riportiamo qui la sua lectio sulla ...

Leggi tutto

Segré: la sostenibilità

Segré: la sostenibilità

Il messaggio francescano ben si ricollega alle odierne istanze ambientali. Ne è consapevole l’agronomo ed economista Andrea Segré, le cui linee di ricerca scientifica, teorica e applicata, riguardano in particolare tre ambiti interrelati: il sistema degli aiuti pubblici allo sviluppo agricolo e alimentare ...

Leggi tutto

Moscati: come pensare?

Moscati: come pensare?

Al giorno d’oggi siamo travolti da innumerevoli “maestri” che ci dicono come e cosa pensare, da una sovrabbondanza di informazioni che cercano di guidare la nostra mente. Bisogna ritrovare un pensare che esuli dai canoni di pensiero assodati e che si basi di più sulla nostra esperienza personale. ...

Leggi tutto

Szendy: la cultura popolare in filosofia

Szendy: la cultura popolare in filosofia

Il filosofo e musicologo Peter Szendy sottolinea come non si debba prendere la cultura pop solo come un esempio per tesi filosofiche, oppure per rendere la filosofia più chiara e più didattica. Per questo motivo l’oggetto pop non deve solo servire a “illustrare” ma, molto più profondamente, a “pensare”. L’intervista ...

Leggi tutto

Marramao: che cos`è la popsophia

Marramao: che cos`è la popsophia

Giacomo Marramao intravvede nel termine “popsophia” non tanto un ossimoro, quanto  una necessaria evoluzione della stessa pratica filosofica, di per sé dialogica. In tal modo la filosofia “entra nelle pieghe del popolare per porre delle domande”. L’intervista è stata realizzata per Popsophia, ...

Leggi tutto

Enrico Ghezzi sulla filosofia pop

Enrico Ghezzi sulla filosofia pop

L’autore televisivo Enrico Ghezzi coglie immediatamente l’aspetto autoironico del termine “popsophia”, un termine che vuole inglobare al suo interno ogni tipo di diversità. Poi passa a parlare del concetto di “nostalgia del presente”, che lega anche al suo interesse principale: il cinema.   L’intervista ...

Leggi tutto

Dal Co: le periferie

Dal Co: le periferie

L'architetto Francesco Dal Co affronta il problema delle periferie nelle metropoli contemporanee, in particolare si riferisce non tanto alle periferie europee, quanto alle immense periferie della grandi megalopoli mondiali. Cosa può fare l'architettura di fronte a questi enormi agglomerati suburbani? ...

Leggi tutto

Massimo Cacciari: centro e periferia

Massimo Cacciari: centro e periferia

Cosa si intende oggi con “centro“ e cosa con “periferia“? Massimo Cacciari parte da questa domanda per interrogarsi più ampiamente sul concetto di città e sui suoi attuali cambiamenti. Il vecchio centro otto-novecentesco - ossia la sede operativa della città - è oggi ridotto allo stato di museo, mentre ...

Leggi tutto

Giulio Giorello: la popsophia

Giulio Giorello: la popsophia

Non bisogna scordare che la filosofia può essere anche un genere popolare, sganciato dalle aule universitarie, così esordisce il filosofo Giulio Giorello sul tema della popsophia. La sua intervista - rilasciata la scorsa estate all'interno del festival Popsophia - mette in campo il pensiero di diversi ...

Leggi tutto