Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Festival del Pensare 2017: La mente pieghevole. Ambiguità: Ragioni e S/ragioni

Il Festival "Pensare serve ancora?", promosso e organizzato dall'Associazione no profit Pensiamo Insieme, giunto alla sua terza edizione, nel 2017 ha affrontato una questione caratteristica del nostro tempo: l'Ambiguità. Cosa significa vivere come soggetti ambigui? E perché è proprio l'ambiguità la cifra del nostro tempo?
Il titolo “La mente pieghevole. Ambiguità: Ragioni e S/ragioni" indica che l'ambiguità può rivelarsi inaspettatamente come capacità dei soggetti della modernità di essere duttili ed elastici.
È infatti vantaggioso coltivare sulla realtà uno sguardo elastico, capace di cogliere aspetti imprevisti: bisogna essere capaci di un simile sguardo per intuire nelle mele che cadono una legge preziosa come quella di gravità. Però, la Mente pieghevole può anche essere l'inevitabile risorsa alla quale ricorrere pur di sopravvivere in contesti privi di regole chiare, in cui è difficile orientarsi o trovare certezze.