Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Lo speciale. Il senso del ridicolo

Dal 23 al 25 settembre 2016 - nella perfetta cornice di una Livorno tanto ironica quanto assolata - si è svolta la seconda edizione de "Il senso del ridicolo", un festival che ha l'ambizione di indagare l'umorismo, la comicità e la satira dal punto di vista culturale. Sotto l'intelligente (e divertita) direzione artistica di Stefano Bartezzaghi, il festival ha analizzato la risata nei suoi aspetti più vari e, spesso, meno battuti: quanto è comica l'imbecillità secondo la filosofia (Ferraris)? E quanto c'è di burlesco nell'arte (Daninos)? Cosa significa fare di mestiere il comico, specie se si è una donna (Cucciari)? Quant'è seria, da parte sua, la "situation comedy" televisiva (Grasso)? Sono solo alcuni dei temi e dei protagonisti che hanno animato le tre giornate livornesi, affollatissime di spettatori: a confermare che l'umorismo è sì divertente ma è anche una cosa seria. Serissima.